I segreti per un ecommerce di successo? Ve li svelo in questo articolo…
comunicazione, email marketing, news, siti e-commerce

I segreti per un ecommerce di successo? Ve li svelo in questo articolo…

Facile parlare di ecommerce... In realtà è argomento per pochi audaci: bisogna essere consapevoli che la sua complessità non sta tanto nel farlo, l'ecommerce, quanto nel gestirlo. Una sorta di cavallo allo stato brado che va domato e condotto verso una direzione, se ne si vuole sfruttare tutte le potenzialità.

Non state più nella pelle, lo so. Vi hanno appena finito di aggiornare il catalogo del vostro nuovo e-commerce con una miriade di articoli di ogni specie selezionati con cura, è tutto già impeccabilmente online e, fieri del lavoro svolto, siete sicuri che prima o poi qualcuno acquisterà…già prima poi…

Che qualcuno lo faccia nel tempo ne sono certo, se i prezzi sono allineati a quelli di mercato ovviamente ed avete seguito l’abc, ossia le regole base, che fanno di un qualsiasi ecommerce uno store quanto meno interessante al pubblico: l’uso di foto professionali nel catalogo prodotti e descrizioni adeguate, impiego di sistemi di pagamento garantiti, la spedizione gratuita a partire da un determinato livello di spesa.

Ma quando e con che frequenza?

Il classico atteggiamento di chi si approccia per la prima volta al complicato mondo dell’ecommerce è la stessa mentalità di gestione del punto vendita tradizionale: si fa bella la vetrina e poi si sta li al bancone ad aspettare che il cliente valichi l’ingresso.

Quando si fa ecommerce vanno messi al bando attitudini passive. Qui tutto è differente.

Essere ambiziosi di crescere, la prima regola: se il mio interesse è vendere quando capita è meglio lasciar perdere l’online.

All’opposto devo prefiggermi degli obbiettivi di vendita di medio e lungo periodo (ragionare su un arco di 3 anni, chiamatelo periodo di avviamento, è il minimo sindacale per un ecommerce in fase di startup). In base ad essi pianificare delle strategie di comunicazione coerenti così da anticipare il mercato, leggerne le tendenze e muoversi di conseguenza. Ecommerce è psicologia pura come del resto lo è già tutto il processo di vendita in se.

Online, così come nella vendita tradizionale, occorre creare quegli inneschi, triggers, per generare transazioni economiche. Solamente che farlo online è enormemente più difficile che nel mondo reale.

Quali triggers usare per incentivare all’acquisto sul vostro ecommerce?

Uno dei più importanti è dato dalla newsletter. Se non lo avete fatto unite subito al vostro ecommerce un canale di comunicazione one to one focalizzato alla vendita. La newsletter, un trigger con valenze differenti in base ai contenuti che via via pubblicherete. Ad esempio l’uso di codici sconto da abbinare a seconda delle stagioni, è un modo per tenere sempre alto l’interesse sul vostro shop.

Un altro trigger molto potente è dato da attività di remarketing che, grazie all’uso di un codice di tracciamento, invoglierà gli utenti che hanno già girovagato tra i prodotti del vostro ecommerce ma senza successo a ritornarci, soprattutto quando cercheranno su Google con termini o frasi correlate alla vostra attività.

Infine, per farla breve, vi accenno l’ultimo ma non in termini di rilevanza: gli annunci a pagamento sulla rete Google, facebook o instagram. Sono importanti perché gli annunci vengono visualizzati dal potenziale acquirente nel momento preciso in cui ha bisogno del vostro articolo.

Sono tutte modalità più o meno complicate il cui fine ultimo è sempre lo stesso: instradare l’utente su quel famigerato processo d’acquisto. Logicamente i triggers vanno usati e dosati all’interno di un piano strategico coordinato di medio periodo.

Fare e-commerce, come avrete ben capito da questo sintetico articolo, non è affatto un gioco: occorre affidarsi a professionisti della comunicazione digitale sin dalla sua messa online, l’avviamento, il momento nevralgico per il suo successo od insuccesso.

Seguire il “fai da te” spacciandovi per gente che fa del marketing una professione o il dire “me lo sta seguendo mio cugino” ancor più quando si tratta di e-commerce non vi porterà da nessuna parte.

Hai bisogno di sviluppare un ecommerce per la tua attività?

Cliccando sul pulsante "Invia Richiesta" acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali al fine di ricevere una risposta alla richiesta, come indicato nella Privacy Policy.

Indice per Argomento

Call Now ButtonChiama ora
Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram