I siti internet ed il paradosso del “Caro Amico…”
aziende, comunicazione, cultura & società, news

I siti internet ed il paradosso del “Caro Amico…”

Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai per un web oscuro, ché la diritta via era smarrita...
Questo tratto dell'inferno dantesco per raccontarvi in poche righe di un esilarante paradosso: quello del sito internet aziendale realizzato, con attenzione demoniaca dal "Caro Amico" del titolare.

Il mio lavoro quotidiano, oltre a tutto il resto, è composto dall’attività di ricerca nuovi clienti tramite tele-marketing. Un’attività commerciale nuda e cruda, complicata e molto psicologica su cui mi gioco il mio futuro in pochi secondi di telefonata. E gli errori sono sempre dietro l’angolo pronti a pregiudicarne l’esito, già arduo.

Quante volte mi son chiesto, abbassando la cornetta, dove ho sbagliato, in cosa dovrò assolutamente correggermi per la prossima volta in modo da non ricadere nelle solite trappole? Forse sono stato troppo complicato nelle spiegazioni?

Non vi è un copione definito quando si fa una telefonata a freddo e non si ha la più pallida idea di chi ti risponderà dall’altra parte, tutto è mutabile a seconda delle circostanze. Il problema è che bisogna essere svelti a capire la circostanza ed adeguarvisi finché si è in tempo di modificare quell’evento.

E’ tutto molto difficile credetemi, per chi, come me, non ha mai avuto le spalle coperte, (non appartengo a quella generazione di imprenditori che ha ereditato l’azienda dal padre o simili e che se è ancora lì, al 90%, lo è grazie all’onda lunga innescata ben 30-40 anni fa…), e che, per sopravvivere, deve costantemente trovare nuovi clienti tramite un’ incessante ricerca.

Mi organizzo la giornata in modo da dedicare una parte di essa, di solito la mattina, a contattare nuovi clienti potenziali partendo da una ricerca geo localizzata sul territorio tramite i motori con l’uso di keywords chiave, estrapolando i vari siti internet.

A logica le prime aziende che contatto sono quelle che hanno un sito che a classificarlo come giurassico, nel 2020, sarebbe far loro un complimento. E mi riferisco ad aziende rinomate, con anche mezzo secolo di storia, importanti.

Ed è da qui, dalla visione quasi onirica del loro sito internet che improvvisamente mi si staglia davanti il paradosso del “Caro Amico…

Queste sono le testuali parole del presunto cliente che alle mie spregiudicate avance, quasi a luci rosse, risponde tramite una Tizia dell’ufficio: ” Guardi Orlando, so per certo che il sito internet è seguito da un caro amico del titolare da anni, non credo proprio sia interessato, perderebbe solo del tempo”.

Davanti ad una affermazione così schietta ed onesta mi defilo, facendo fatica, da un lato, a tenere lo sguardo fisso su quell’orrore senza fine, e mi faccio prendere dalla malinconia pensando che io un “Caro Amico” così non l’ho mai avuto. Un Caro Amico così che ti vuole proprio bene, si prende cura di te dei tuoi affetti delle tue aziende.

Vorrei parlarci con quel “Caro Amico”, prenderlo a braccetto e interloquire sul concetto di amicizia. Domandargli: “ma Caro Amico cos’è per te l’amicizia?”, ed ancora: ” Caro Amico perché realizzi dei siti del genere?”, “Caro Amico cosa ti ha fatto di così male il titolare?”, “Caro Amico, come ti comporti con chi non è tuo amico, in generale?”

Se tanto mi da tanto con gli altri sarai Hannibal Lecter…

Molti interrogativi, nessuna risposta.

Mi raccomando con tutte quelle aziende che non si sono mai aggiornate alle soglie del 2020 di non tirare più fuori la storia, crudele, del “Caro Amico” perché ogni volta è deleteria per il mio concetto di amicizia, per tutti coloro, compreso lo scrivente, che amano i testi de “L’anno che verrà…”

L’amicizia è una cosa seria, non si svilisce così per pochi euro.

Abbiate il buon senso, invece, di rispondere che il vostro avveniristico sito l’ha fatto vostro cugino.

Sulla parola “cugino” sì che non potrò dire beo…

Hai Bisogno di supporto per la tua Azienda?

Cliccando sul pulsante "Invia Richiesta" acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali al fine di ricevere una risposta alla richiesta, come indicato nella Privacy Policy.

Iscriviti alla Newsletter

Call Now ButtonChiama ora
CHIUDI
CHIUDI